Moda etica : dove comprare abbigliamento sostenibile

29 Mag Moda etica : dove comprare abbigliamento sostenibile

Se credi nella moda etica e sei alla ricerca di brand di abbigliamento sostenibile, questo articolo è per te.

Spesso mi viene domandato dove comprare capi di abbigliamento etici per la vita di tutti i giorni.
Molti pensano, infatti, che la moda etica sia ancora un’utopia e non esista un’alternativa alla moda tradizionale, che molto spesso implica sfruttamento dei lavoratori e inquinamento.

Non è così.
La moda etica è oggi una realtà e una scelta che sempre più aziende hanno deciso di abbracciare, anche grazie alle pressioni dei consumatori, successive ad eventi tragici come il crollo del Rana Plaza e a seguito delle campagne DETOX di GreenpeaceAbitipuliti o Fashion Revolution, che hanno svelato come il vero prezzo della moda sia pagato dai lavoratori e dall’ambiente e chiesto ai brand di tutto il mondo un nuovo impegno per un’inversione di rotta.

Moda etica oggi

Moda etica: chi ha fatto i miei vestiti?

L’immagine simbolo della Fashion Revolution per una moda etica

È vero che ancora molti brand di moda non investono quanto necessario nel cambiamento del settore, tuttavia non dobbiamo pensare alla moda etica come qualcosa di irrealizzabile o che riguardi un lontano futuro.

Oggi esistono molti marchi che hanno fatto questa scelta: retribuendo in maniera giusta i lavoratori grazie al Commercio Equo e solidale (Fair Trade) o scegliendo artigiani locali, tracciando la filiera delle materie prime e della produzione, prediligendo fibre naturali e biologiche, utilizzando trattamenti biodegradabili e/o non inquinanti durante la fase di lavorazione dei tessuti o anche valutando l’impatto ambientale dell’intero ciclo produttivo del prodotto.

Sta a noi consumatori, quindi, premiare queste marche scegliendo i loro prodotti, invece di quelli delle aziende che continuano a non ascoltare le richieste di cambiamento.

Dove comprare abbigliamento sostenibile

E veniamo allora al punto: come trasformare le idee in pratica? Ossia, dove comprare materialmente moda etica?

Ho selezionato un elenco di marchi, italiani o stranieri, che è possibile trovare online o presso negozi specializzati e store multimarca di abbigliamento etico e sostenibile.

Sono marchi che ho avuto modo di visionare o acquistare in passato oppure marchi che conosco di fama e mi riprometto di acquistare non appena ne avrò bisogno di nuovi capi.

Marche italiane

Iniziamo con qualche marca italiana che ci garantisce anche una filiera corta e quindi un impatto ambientale dei prodotti più basso rispetto all’abbigliamento realizzato all’estero.

1) Quagga

Azienda che produce abbigliamento invernale etico e sostenibile, privo di sostanze tossiche nocive sia per l’ambiente che per chi lavora i tessuti. Materie prime sostenibili certificate, NON animali. Predilige fornitori  vicini per una filiera il più possibile corta.

Pubblica periodicamente i risultati delle sue ricerche in merito a materiali sostenibili affinché ne possano beneficiare anche i concorrenti in un’ottica di bene comune.

I prodotti Quagga si acquistano online ( http://www.quagga.it/it/ ) o nel loro negozio di Bologna.

2)  Par.co denim

Azienda bergamasca che pensa, disegna e produce abbigliamento denim (jeans) in cotone biologico, italiano o giapponese, sostenibile, e lavorato a filiera corta in Lombardia, da artigiani locali dalla lunga esperienza.

Trattamenti di lavaggio e colore con metodi naturali e 100% degradabili alternativi alla dannosa “sabbiatura”. Brand con il migliore livello di rating (VVV+) progetto Animalfree LAV.

I jeans Par.co Denim si acquistano sul loro negozio online ( http://shop.parcofashion.eu/ ) o a Bergamo nel loro concept store.

3) EcoGeco – Tessuto Genova Ecologico

Azienda produttrice di denim ecologico, in cotone biologico, colorato solo con Indaco vegetale, senza sostanze chimiche in nessun momento della lavorazione.

È un denim etico perché realizzato in Italia (da artigiani locali nella zona tra Padova e Rovigo).

I jeans ecologici EcoGeco sono anche molto resistenti e pensati perché durino nel tempo e non debbano essere sostituiti dopo una stagione.

Si acquistano online sul loro sito ( http://www.ecogeco.it/shop-online/ ) o su blomming ( http://www.blomming.com/mm/ecogeco/items ), dai rivenditori autorizzati e tramite i GAS.

Moda etica: jeans italiani EcoGeco

Jeans etici italiani – EcoGeco

4) Filotimo

Laboratorio artigianale italiano (Verona) che produce abiti dalle linee semplici e minimali, in tessuti naturali (canapa, ortica) e biologici.
Gli scarti vanno a finire in un progetto di riciclo di un piccolo laboratorio artigianale che realizza carta proprio dagli scarti di tessuti!

Gli abiti Filotimo si acquistano online ( http://filotimo.it/  ) o nel loro concept store di Verona Fil Good. ( https://www.facebook.com/abiti.filotimo/ ).

5) Cangiari

Questo a dire il vero è un marchio di Alta Moda Etica, non di prêt-à-porter, però vale la pena di segnalarlo, perché è un bel progetto italiano che viene dalla Calabria: tessuti preziosi realizzati a telaio, colorazioni biologiche e filiera di produzione totalmente Made in Italy.

Le collezioni sono visionabili qui: https://cangiari.com/it/

Cangiari: brand di alta moda etica

Alta Moda Etica: “Cangiari” – Trama di tessuto a telaio

Marche straniere

Molte sono le aziende straniere che hanno scelto da anni la moda etica. Qui ho selezionato le mie preferite e quelle più vicine geograficamente.

Ce ne sono tante altre, soprattutto in USA, ma visto che in Italia e in Europa non sono molto distribuite, preferisco consigliare brand più vicini a noi.

1) Rapanui Clothing

Azienda inglese di abbigliamento casual. Di ogni capo si possono avere varie informazioni tra cui : il materiale, la tracciabilità della materia prima, la filiera e l’impatto ambientale della lavorazione.

Si può ordinare online ( https://rapanuiclothing.com/ ) ma le magliette Rapanui le ho trovate anche in alcuni negozi green italiani.

2) People tree

Marchio storico di abbigliamento etico inglese. Membro di molti network di Fair Trade, accreditato da WFTOFairtrade Foundation, e Soil Association.

Predilige materie prime naturali, cotone biologico, tinture naturali e biologiche e lavorazioni senza trattamenti chimici inquinanti e dannosi.

Sul sito è possibile conoscere le cooperative artigiane nel mondo che producono i loro articoli.

I capi People Tree si possono acquistare sul loro negozio online in UK ( http://www.peopletree.co.uk/ ) ma anche in vari negozi online multimarca famosi.

3) Patagonia

Marchio di abbigliamento outdoor e sportivo (compresi costumi da bagno) da Fair Trade che tutela i diritti dei produttori.

Anche questo marchio è reperibile sul loro negozio online ( http://eu.patagonia.com/itIT/home ) oppure presso negozi online di abbigliamento o nei negozi sportivi.

Moda etica e commercio equo e solidale: Patagonia

“Fair Trade Certified” – Patagonia

4) Nomads Clothing

Abbigliamento etico prodotto da artigiani indiani attraverso il circuito del Commercio equo e solidale. Tessuti in cotone biologico o naturale, tie & dye fatto a mano, realizzati a telaio, ricamati a mano o stampati a mano con la tecnica del block printing.

Si acquistano sul loro sito ( https://www.nomadsclothing.com/  – in Cornovaglia) oppure in negozi multimarca di moda etica in Italia.

5) Mayamiko

Marchio di moda etica da Commercio Equo e Solidale. Utilizza tessuti tipici del Malawi o dello Sri Lanka e non ha pressoché nessun scarto di lavorazione  perché con gli scarti di tessuti vengono realizzati accessori e piccoli prodotti. Si tratta di produzioni di pochi pezzi (quindi, non in serie).

Si può acquistare online sul loro sito: https://www.mayamiko.com/

6) Monkee Genes

Azienda che produce pantaloni e denim (jeans) etici e in cotone biologico, prodotti in  Regno Unito e in Turchia secondo le regole del Fair Trade.

Si acquistano sul loro negozio online: https://www.monkeegenes.com/

Moda etica e cotone biologico si incontrano con Monkeygenes

“Why Organic” -Monkeygenes

7) Living crafts

Marchio tedesco di abbigliamento uomo, donna, bambino, intimo e tessuti per la casa in cotone biologico, da filiera etica. Fa parte della Fair Wear Foundation.

I capi si possono acquistare sul loro negozio online in Germania https://www.livingcrafts.de/en oppure in negozi specializzati in abbigliamento etico.

8) BrainTree – Thought

Braintree Clothing è un marchio storico di abbigliamento etico australiano, ora con sede a Londra. Dal 2017 è diventato Thought.

Da sempre utilizzano materiali ecologici, canapa, bambù, cotone biologico per realizzare capi di abbigliamento moderni e di qualità, in maniera etica e sostenibile.

Si possono acquistare sul loro negozio online https://www.wearethought.com/ oppure in negozi specializzati in moda etica in Italia.

Inoltre…

Se non ami comprare online, puoi sempre cercare nei negozi etici della tua città le marche che ti ho suggerito. Su The Greenwatcher trovi delle guide ecosostenibili che elencano i negozi etici in varie città italiane.

Ti consiglio anche di dare un’occhiata nelle botteghe Altromercato presenti in tante città italiane dove è sempre possibile trovare le collezioni di abbigliamento da Commercio Equo e Solidale. Di ogni prodotto è possibile conoscere la cooperativa di artigiani che lo ha realizzato e approfondire la loro storia.

Per concludere…

Sicuramente non tutte le marche di moda hanno scelto di essere etiche. Tuttavia, già oggi noi consumatori possiamo scegliere di acquistare responsabilmente.

Chiedendoci chi ha prodotto il capo di abbigliamento che stiamo acquistando e pretendendo dai vari brand una risposta chiara. Scegliendo di acquistare meno, ma capi di qualità e che durino nel tempo, evitando l’acquisto compulsivo dettato dalla moda del momento e destinato alla discarica nel giro di una stagione.

Scegliendo solo prodotti che non inquinino e rispettino i diritti dei lavoratori.

Ricordiamoci che le scelte etiche delle grandi aziende dipendono dalle pressioni dei consumatori. Abbiamo quindi un’importante arma da sfruttare.

E allora cosa aspetti? Non hai più scuse! 🙂

Consuma meno e consapevolmente!

Moda etica e fashion revolution

“I made your clothes” : la risposta positiva della Moda Etica alla Fashion Revolution

The following two tabs change content below.
Titolare di Ecocose.com negozio online di cosmesi ecobio. Amante del biologico, della Natura, dei libri, dei viaggi e del vivere responsabilmente.
Nessun commento

Scrivi un commento

Ti sono piaciuti i prodotti di cui abbiamo parlato?