La mia routine per capelli sani e forti

26 Mag La mia routine per capelli sani e forti

Le donne asiatiche hanno molto a cuore i propri capelli. Oltre al fatto che quasi la totalità delle donne (e degli uomini) è dotata di capelli scuri, lucidi, forti, ci tengono anche molto a curarli per mantenerli tali.

E’ in Bangladesh che ho imparato a prendermi cura dei capelli ogni giorno, ad amarli e a mantenerli sani e forti. Di natura ho dei capelli molto forti e ne ho molti, però anche io devo stare attenta a non aggredirli, per cui la mia routine per la cura dei capelli  in realtà, oltre ad includere cose che faccio, include anche molte cose che non faccio.

Io ho i capelli grassi, quindi i prodotti che uso sono adatti alle mie esigenze, anche la quantità di prodotto che uso è adatta al mio tipo di capello. Ma se sostituite i prodotti specifici per capelli grassi con quelli specifici per le vostre esigenze, adattando anche le quantità alla lunghezza e al tipo di capello, questi consigli possono andare bene per tutti.

Naturalmente quando parlo di shampoo, balsami e olii, parlo solo di prodotti eco bio, che ormai uso da molti anni e che non mi sognerei mai di cambiare! 😉

Ecco quindi le mie abitudini e i miei segreti per mantenere i capelli sani e forti:

  • Mescolo nello spargishampoo 15/20 ml di shampoo ecobio con 10/15 ml di acqua. In genere questa quantità mi basta per due lavaggi.
  • In genere faccio un primo shampoo con uno shampoo specifico per capelli grassi e il secondo con uno più leggero (ristrutturante o delicato). Se non ho tempo o se sono fuori e ho un solo shampoo dietro, il secondo shampoo lo faccio piuttosto bando. (E’ il primo shampoo quello che toglie il grosso dello sporco!)
  • Pochissimo balsamo e solo sulle punte o le lunghezze (per non appesantirli).
  • Ogni tanto, ma non spessisimo, al posto dello shampoo liquido faccio uno shampoo in polvere mischiando Amla, Reetha e Shikakai Khadi oppure usando lo Shampoo alle piante ayurvediche Khadi. Se vedo che i capelli sono un po’ sporchini, prima di procedere, aggiungo all’impasto uno “zic” di shampoo liquido e metto in posa  il tutto per 15 minuti. Sciacquo e applico il balsamo come normalmente.
  • Ogni 3 -4 settimane faccio l’Henné. Qui ho pubblicato la ricettina di questo mese!
  • Mi regalo un attimo di relax e prima di fare lo shampoo, una volta al mese o al bisogno (a volte salto anche un paio di mesi, dipende da come sta il capello), faccio un impacco di olio (semi di lino, argan, amla; a volte aggiungo yogurth e 3 gocce di olio essenziale di lavanda, adatto per i miei capelli grassi) oppure una maschera ristrutturante, ma solo sulle lunghezze e le punte.
  • Asciugo i capelli solo col turbante in microfibra, poco phon (tenuto piuttosto lontano) e a temperatura bassa. Prima di asciugare i capelli mi “sporco” appena le mani di Olio di semi di lino o Olio di Argan e passo le dita sulle punte per proteggerle dal calore del phon.
  • NO assoluto a: pettini con denti troppo fitti, spazzole in metallo, piastra, prodotti di styling o trattamenti chimici vari.
  • Taglio solo in luna crescente (leone o vergine) secondo il calendario di Capellidifata. E soprattutto, quando vado dal parrucchiere chiedo che usi i miei prodotti per non rovinare il lavoro fatto.

Non ho i capelli molto lunghi, perché li preferisco così, ma sono molto folti e molto lucidi. Le punte sono sane e nel complesso risultano forti e morbidi (nonostante siano molto grossi e spessi).

Persino il parrucchiere mi fa i complimenti! e quando arriva a chiederti che prodotti usi… beh, sono soddisfazioni!! 😀

 

The following two tabs change content below.
Titolare di Ecocose.com negozio online di cosmesi ecobio. Amante del biologico, della Natura, dei libri, dei viaggi e del vivere responsabilmente.
Nessun commento

Scrivi un commento

Ti sono piaciuti i prodotti di cui abbiamo parlato?

Grazie per aver letto il nostro blog

Vorresti acquistare i cosmetici

di cui hai appena letto?

Puoi acquistarli proprio qui su Ecocose