Percarbonato: bucato igienizzato e senza macchie in modo naturale

05 Nov Percarbonato: bucato igienizzato e senza macchie in modo naturale

Ogni giorno le pubblicità ci bombardano su germi e batteri che invadono la nostra vita. 😀
Le proposte di additivi per detersivi sono molteplici ma spesso mal si conciliano con il desiderio di naturalezza.

I prodotti chimici igienizzanti che si trovano in commercio spesso igienizzano molto bene ma inquinano perché contengono ingredienti pessimi per l’ambiente e, soprattutto, questi stessi ingredienti possono rimanere nelle fibre dei tessuti e indurre delle allergie o problemi dermatologici ai bambini o a chi la pelle molto delicata.

E gli smacchiatori? Anch’essi sembrano essere piuttosto efficaci, ma la maggior parte contengono sbiancanti ottici, ossia degli sbiancanti che “coprono” le macchie senza rimuoverle, grazie ad un semplice effetto ottico. In questo modo le macchie non si vedono ma ci sono lo stesso.. 🙁

Quindi che fare? Se facciamo il bucato con dei detergenti ecologici rinunciamo al pulito e all’igiene? No davvero!

Esiste infatti un additivo eco-friendly che è in grado di smacchiare, igienizzare e candeggiare il nostro bucato in tutta sicurezza: il Percarbonato!

Il Percarbonato è un ottimo sbiancante che grazie all’ossigeno attivo rimuove le macchie dai nostri capi e li igienizza.

Greenatural_percarbonato

E’ una polvere che si aggiunge direttamente in lavatrice nella pallina dosatrice o nella vaschetta insieme al detersivo. Durante il lavaggio il Percarbonato igienizza a fondo i capi, anche già a 30° C.

Inoltre migliora il lavaggio in presenza di acque dure grazie alla presenza di Silice Lamellare! Quindi aiuta anche il detersivo a rimuovere meglio lo sporco.

E per le macchie? Già aggiungendolo al detersivo smacchia i capi, ma per macchie più resistenti è possibile anche mettere in ammollo i capi con un misurino di bicarbonato e poi precedere al lavaggio abituale. In questo modo anche le macchie più persistenti verranno eliminate!

E infine: è perfetto anche come additivo per il detersivo lavastoviglie. Mezzo cucchiaino aggiunto al detersivo abituale igienizza anche le stoviglie e rendere perfettamente pulito e brillante l’interno della macchina. Se invece si scioglie un cucchiaino di percarbonato in una bacinella o nel lavello riempiti di acqua per igienizzare stoviglie o altri oggetti, un bel risciacquo con acqua e poi con aceto garantisce che anche i più piccoli residui siano rimossi.

Ormai è passato diverso tempo, ma anni fa ero anche io fissata con igienizzanti e smacchiatori, tanto da pensare di non potere più fare il bucato senza. Ma con il Percarbonato ho decisamente scoperto un mondo nuovo. 🙂 E fatto pace coi sensi di colpa. Ora so che i miei capi son igienizzati ma l’ambiente è salvo perché tutti gli ingredienti del Percarbonato si degradano e sono eco-compatibili.

Provatelo e ne sarete anche voi entusiati! 😉

 

The following two tabs change content below.
Titolare di Ecocose.com negozio online di cosmesi ecobio. Amante del biologico, della Natura, dei libri, dei viaggi e del vivere responsabilmente.
6 Commenti
  • Francesca
    Scritto alle 14:27h, 16 Novembre Rispondi

    Articolo molto interessante!
    Mi interesserebbe sapere se posso usare il percarbonato anche per disinfettare gli asciugami di spugna colorati che lavo in lavatrice a 40 gradi. Sapevo che il percarbonato comincia ad agire dai 50 gradi in su, è giusta questa informazione?

    • Luana
      Scritto alle 14:40h, 16 Novembre Rispondi

      Certo che puoi usarlo anche per gli asciugamani colorati! 🙂 I produttori dicono che il percarbonato igienizza già a 30° C.
      E’ sconsigliato solo su lana e seta. Sui capi in cotone di solito non dà alcun problema, se proprio si vuole essere sicuri al 100%, si può fare una prova di tollerabilità direttamente sul capo mescolando una puntina di percarbonato con un po’ d’acqua e applicando la miscela per 5 minuti su un punto nascosto del capo o su un angolino. Poi si sciacqua e si vede se non ha dato problemi.
      Io comunque non ho mai fatto prove e lo uso ad ogni lavaggio (lavo tutto tra i 40° e i 50° C max), finora non mi ha mai dato problemi! 🙂

  • barbara
    Scritto alle 16:05h, 08 Maggio Rispondi

    ciao un’info il percarbonato lo si può usare anche con i colorati? ok con il bianco lo uso anche perchè sbianca ma sui coloro non fa perdere alla lunga i colori, l’intensità? grazie

    E’ possibile che quando si passa ad un detersivo naturale posso ricomparire macchie vecchie che erano nascoste dagli sbiancanti ottici? grazie

    • Luana
      Scritto alle 17:32h, 16 Maggio Rispondi

      Ciao 🙂
      per il percarbonato: io lo uso da anni e non ho mai notato perdite di colore, o almeno non più della normale perdita di colore che si ha lavando e rilavando i capi.
      per le macchie: sì, è possibile perché gli sbiancanti chimici sono anche detti “ottici” perché la macchia viene “coperta” da un effetto ottico, ma se si smette di usare quel tipo di sbiancanti o detersivi che contengono sbiancanti ottici, l’alone torna a galla, diciamo così, nel senso che c’è sempre stato ma non era visibile e ora torna ad esserlo. 🙂
      ciao! 🙂

  • Laura
    Scritto alle 15:07h, 16 Agosto Rispondi

    Ciao! Interessantissimo! Mi fa molto piacere conoscere questi prodotti che aiutano noi nella vita quotidiana, ma soprattutto l’ambiente! Ho due bimbi piccoli e penso sempre che tutte le persone che verranno hanno il diritto di vivere in un ambiente VIVIBILE appunto!
    Ti volevo chiedere: dove si compra il percarbonato? al supermercato non mi sembra di averlo mai visto … Grazie e complimenti per tutto quello che fate!

Scrivi un commento

Ti sono piaciuti i prodotti di cui abbiamo parlato?

Grazie per aver letto il nostro blog

Vorresti acquistare i cosmetici

di cui hai appena letto?

Puoi acquistarli proprio qui su Ecocose