allontanare le zanzare con il limone

12 Lug Come allontanare le zanzare in 5 modi naturali

L’estate è alle porte, così come le fastidiosissime zanzare. Per combattere le loro odiose punture, spesso non ci accorgiamo che immettiamo nell’aria sostanze nocive al nostro organismo. In questo articolo voglio darti alcuni consigli per allontanare le zanzare, attraverso metodi 100% naturali.

Se dico zanzare, qual è la prima parola che ti viene in mente? Insetticida. Oppure, prurito e irritazione, o ancora, il fastidioso rumore che fanno, quando vorresti solo dormire. In ogni caso, il bisogno di allontanare le zanzare domina il tuo stato d’animo. È forte la tentazione di ricorrere a insetticidi, spray anti-zanzare, creme repellenti, e candele alla citronella.

Giugno è il mese in cui dovrai fare una scelta: decidere di tirare fuori il tuo armamentario di armi chimiche, oppure iniziare a cercare soluzioni alternative, soprattutto se hai bambini. Vuoi evitare che inalino sostanze tossiche, vero?

Gli insetticida fanno male

Non è una novità. Gli insetticida fanno male, anche quelli per uso domestico. Il rischio dipende in maggior misura dalle possibilità di assorbire quantità pericolose di sostanze nocive, piuttosto che dalla tossicità delle stesse. I fattori che influenzano tali possibilità sono la concentrazione, il tipo di formulazione, la via di ingresso o di assorbimento e, naturalmente la durata dell’esposizione.

insetticida

Allontana le zanzare con 5 metodi naturali

Ecco perché è bene ricorrere a rimedi naturali per combattere le zanzare. Vediamo come difenderci dalle punture di questi simpatici animaletti, senza venire a contatto con sostanze tossiche:

combatti le zanzare con gli oli essenziali

#1 Allontana le zanzare usando gli oli essenziali

L’odore di alcuni oli essenziali risulta così fastidioso per le zanzare, che ha il potere di allontanarle. I più efficaci, in questo senso, sono l’olio essenziale di lavanda, di limone, di citronella, e di geranio. Gli odori che emanano questi oli sono letteralmente in grado di disorientare le zanzare che, non appena lo avvertono, perdono il controllo e, infastidite, vanno via.

Ti suggerisco di diluire alcune gocce di olio essenziale con un po’ d’acqua. Metti il miscuglio ottenuto in piccoli barattoli di vetro – se non hai a disposizione un profumatore per ambiente – e immergi degli stecchini dentro il liquido, per poi capovolgerli. In questo modo, l’odore si spanderà più forte nell’ambiente e, oltre a profumare la casa, terrà lontane le zanzare.

allontanare le zanzare con il limone

#2 Limone e Aceto per allontanare le zanzare

Tra gli odori forti, capaci di tenere lontane le zanzare, vanno menzionati aceto e limone. Queste due sostanze hanno lo stesso effetto repellente degli oli essenziali, ma a differenza di questi, l’aceto non è esattamente un profumatore per ambienti, anzi.

A tal proposito ti consiglio di riempire alcuni contenitori con dell’acqua e aceto, e di posizionarli sul davanzale delle tue finestre. Fa’ attenzione alla posizione: nessuno dei contenitori dovrà essere infatti posizionato verso l’interno. Diversamente, l’odore si diffonderà nella stanza e potrebbe essere fastidioso.

lavanda basilico e geranio

#3 Benvenute piante, addio zanzare

Un modo semplice ed efficace per liberarsi dalle zanzare è avere delle piante aromatiche in casa che diffondano il proprio odore direttamente dalle proprie foglie. Approfitta della bella stagione per acquistare le tue nuove piante e rendere la tua casa più allegra, colorata e, naturalmente, a prova di zanzara.

In particolare, le piante che maggiormente possono aiutarti a tenere lontani questi fastidiosi insetti sono geranio, menta, lavanda, aglio e basilico.

Disponi le tue piante in base al loro utilizzo: le piante che possono servirti anche per cucinare, come il basilico, la menta e l’aglio andranno in cucina. Queste piantine, oltre ad aiutarti come repellente per gli insetti, sono anche molto belle da vedere, ma anche da mangiare, nelle tue pietanze preferite.

Sul davanzale della finestra, in salone o nella camera dei ragazzi pianta dei gerani, sono belli, tengono efficacemente lontane le zanzare e non richiedono particolari cure. Solo un po’ d’acqua, di tanto in tanto.

L’utilizzo anti-zanzare della citronella è piuttosto noto. Questa pianta allontana gli insetti grazie al suo odore pungente. Personalmente amo il suo odore e, dopo aver letto delle sue tante proprietà, ho deciso di comprarne una per il mio ufficio. L’unico accorgimento necessario è che prenda sole per molte ore al giorno. Non solo tiene lontane le zanzare, ma contribuisce al mio benessere. Ti invito a provare.

La Citronella è un vero e proprio stimolante. Il suo profumo può aiutarti a generare uno stato di calma e di rilassatezza, allontanando pessimismo, tristezza e depressione. Sembra incredibile, ma lavorare con questo splendido odore, mi rende produttiva come non mai. È utile, infatti, anche contro la deconcentrazione.

infuso di menta e basilico

#4 Un infuso di menta e basilico come repellente anti zanzare per il corpo

Vuoi sapere come fare un prodotto anti zanzare per il corpo in quattro e quattr’otto? Procurati 2 mazzetti di basilico e uno di menta, togli eventuali radici, e metti a bollire in un pentolino per circa venti minuti. Una volta che l’infuso si sarà raffreddato, filtralo e riponilo in frigo dentro uno spruzzino.

Ogni sera, al tramonto, spruzza gambe e braccia con questo liquido profumato, e saluta da lontano le zanzare. Non avranno il coraggio di avvicinarsi, e tu sarai pronta a goderti l’aria fresca della sera sul balcone di casa.

candela alla citronella nel barattolo

#5 Candele fai da te alla citronella e ciao zanzare!

Recupera della cera sciogliendo vecchie candele. Ne avrai di sicuro qualcuna. Procurati stoppini e ferma stoppini, un barattolo di vetro per la marmellata, e tappi di bottiglie di olio. Per allontanare le zanzare, usa gli oli essenziali di geranio, citronella e lavanda.

Versa la cera nei contenitori, tenendo lo stoppino al centro della candela che stai creando.

Suggerimento: per mantenere lo stoppino diritto lega l’estremità superiore a uno spiedino che poggerai sui bordi del barattolo. Occhio, quindi a non tagliare lo stoppino troppo corto.

Lascia raffreddare il tutto e usa le candele contro le fastidiose zanzare. Le terrai lontane. Almeno fino a che non si spegnerà la candela.

Contro le zanzare scegli rimedi naturali

Se hai un po’ di tempo, divertiti pure a sperimentare i miei consigli. Se invece vai un po’ più di fretta, ti consiglio, in ogni caso, di evitare gli anti-zanzare chimici, e scegli di tenerle lontane in maniera naturale, nel rispetto di te stessa e dei tuoi cari.

Ecocose ha selezionato, per te, repellenti anti-zanzare eco-compatibili e eco-solidali, del tutto naturali.

Scopri le proposte antizanzare di Ecocose, per serate e nottate tranquille.
The following two tabs change content below.
Sono Marialuisa Sanfilippo, founder di madd.it. Il mio obiettivo è rendere la tua comunicazione aziendale uno strumento di informazione al servizio del cliente, fornirgli un servizio migliore, guadagnare di più e lavorare meglio. Mi occupo principalmente di marketing strategico e seo copywriting .
Nessun commento

Scrivi un commento

Ti sono piaciuti i prodotti di cui abbiamo parlato?

Grazie per aver letto il nostro blog

Vorresti acquistare i cosmetici

di cui hai appena letto?

Puoi acquistarli proprio qui su Ecocose