Le proprietà cosmetiche del cacao

cacao in polvere

06 Dic Le proprietà cosmetiche del cacao

Tutti conosciamo il cacao, e più o meno tutti amiamo gustarlo. Tuttavia non tutti sappiamo che il cacao oltre a essere l’ingrediente che rende golose le nostre ricette è un vero e proprio toccasana, un elemento naturale da cui è possibile trarre infiniti benefici.

Quanto ne sai sul suo uso in cosmetica? Sai che il cacao è una naturale fonte di proprietà non solo organiche, ma anche cosmetiche e quindi un prezioso alleato di bellezza e benessere? Sei a conoscenza dei benefici che puoi trarne utilizzandolo sui capelli e soprattutto sulla pelle?

Oggi voglio condividere con te quanto c’è da sapere sulle proprietà cosmetiche del cacao e perché no, mostrarti anche come sfruttarle dando vita, ad esempio, a uno straordinario impacco anti-cellulite.

albero di cacao

Aspetto del cacao

La pianta del cacao non è altro che un albero sempreverde, alto dagli 8 ai 10 m. I rami di questo albero sono grossi e grigiastri, le foglie sono grandi, acute, interne. Direttamente al tronco e ai rami aderiscono piccoli fiori, bianchi o rosei, i cui frutti, lunghi circa 15-20 cm e larghi circa 6-12 cm, hanno 10 solchi longitudinali e una dura buccia. È proprio dalla torrefazione, triturazione e fermentazione dei semi di tali frutti che viene ricavato il cacao a noi noto. Da un ettaro di semi o fave di cacao si ricavano circa 300 kg di prodotto.

Del 60% dell’impollinazione della pianta del cacao sono responsabili le zanzare.

La vita produttiva dellalbero del cacao è di soli 25 anni, 30 al massimo, dopodiché è necessario sostituirlo con una pianta più giovane.

Dove cresce il cacao

Data la spropositata richiesta alimentare, e da qualche anno a questa parte anche cosmetica, il cacao viene coltivato intensivamente in spazi diboscati sotto il sole cocente tipico delle zone equatoriali. Una coltivazione cosi intensiva, però, ne abbassa considerevolmente le proprietà. Ecco perché è preferibile scegliere frutti e derivati cresciuti da piante coltivate nelle foreste sotto le chiome di alti fusti.

In origine, infatti, gli alberi di cacao crescevano sotto l’ombra protettiva di altre piante come, ad esempio, banani, pioppi, cedri o palme.

L’America tropicale, in quanto zona caratterizzata da un clima caldo-umido, ne è sempre stata ricca.

Ovviamente oggi il cacao viene coltivato con cura e passione in diverse parti del mondo, America Latina, Asia e Africa equatoriale.

Composizione del cacao

Il cacao è composto da acqua, zuccheri, ceneri, grassi, da una discreta quantità di proteine e fibre alimentari. Contiene magnesio, potassio, calcio, fosforo, ferro, zinco, rame, manganese, selenio e sodio, vitamine B1, B2, B3, B5, B6, vitamina E, K e J. È anche ricco di aminoacidi.

Gli scienziati concordano nell’attribuire al cacao caratteristiche eccezionali.

Esso sarebbe infatti energetico, antiossidante, antidepressivo, rilassante oltre che ottimo contro lansia e per il cuore.

semi di cacao

Il cacao come cosmetico

L’impiego cosmetico di ingredienti banalmente utilizzati in cucina è un fenomeno che va ben oltre la moda. È ormai assodato che alcuni alimenti, assunti mentre si segue una certa dieta, possono svolgere un ruolo non meno importante se applicati sulla pelle e sui capelli. Il cacao è uno di questi. L’uso del cacao per scopi cosmetici, infatti, non è un’invenzione del 20 ° secolo, in quanto già al tempo degli Aztechi veniva utilizzato come prodotto di bellezza (per creare creme per il corpo a scopo cosmetico ma anche pigmenti per viso e capelli nei rituali).

Devi sapere che, contrariamente a quanto generalmente si dice, negli ultimi anni diversi studi hanno dimostrato anche che non vi è alcun legame fra il consumo di cacao e la comparsa di acne, carie o orticarie. Piuttosto, sia che ne fai l’ingrediente base dei tuoi piatti, sia che lo utilizzi come base per i tuoi impacchi o per le tue creme viso e corpo, ciò che ne trarrai saranno solo enormi benefici. Un consumo regolare del cacao in cosmetica infatti può davvero fare la differenza e aiutare la pelle a mantenersi giovane, soda ed elastica. Ma non solo, il cacao può anche essere utile ai tuoi capelli. Aggiungendone all’impasto dell’henné o delle piante tintorie, ad esempio, aiuta a proteggerli e a rendere i riflessi più caldi e tendenti al castano.

Ovviamente il segreto è sempre non esagerare.

Ciò che viene utilizzato in cosmesi in genere è il burro di cacao. Benefici possono essere tratti però anche dalla comune polvere di cacao amaro.

Burro e polvere di cacao: proprietà benefiche

Sia il burro che la polvere di cacao contengono sostanze preziosissime per la cura della pelle e dei capelli e sono dunque fonte di una serie di proprietà benefiche. Conosciamole.

Proprietà antiossidanti

I polifenoli, che comprendono tannini e flavonoli, sono potenti antiossidanti che svolgono il compito di combattere i radicali liberi e promuovere la sintesi del collagene da parte della pelle, permettendo di recuperare tono ed elasticità, prevenendo l’invecchiamento cutaneo e il fotoinvecchiamento causato dalla esposizione ai raggi ultravioletti.

Pensa che il cacao ha un indice ORAC (la classifica ORAC stabilisce il potere antiossidante degli alimenti) 19 volte più potente della mela che comunque è considerata già un potente antiossidante.

Proprietà energizzanti e nutrienti

Gli acidi grassi, nutrono e idratano la pelle, donandole morbidezza e luminosità.

Proprietà antinfiammatorie e riparatorie

Le vitamine, in particolare la vitamina E, insieme agli acidi citati sopra, svolgono un’azione antinfiammatoria e riparatoria dei danni derivanti da fattori anche esterni alla nostra epidermide.

Proprietà anti-cellulite, snellenti e rilassanti

La teobromina e la caffeina, sono due sostanze capaci di stimolare la trasformazione dei grassi contenuti nelle cellule e che favoriscono lo snellimento. Evitano accumuli adiposi, rilassamento cutaneo e cellulite, allontanano il senso di stanchezza.

Proprietà esfolianti

I microgranuli contenuti all’interno del cacao svolgono un’azione esfoliante, rimuovono in modo delicato le cellule morte sul derma e lo rinnova.

Proprietà antidepressive e antistress

Sostanze catalizzanti, prime fra tutte la serotonina (ormone del benessere) funge da antidepressivo.

Non è un caso dunque che nei centri estetici e SPA si trovano veri e propri rituali con il cioccolato (che come sai è il principale derivato del cacao).

burro di cacao

Utilizzi del burro di cacao

Il burro di cacao estratto dai semi spremuti, viene filtrato e assume la forma di un grasso solido. Per poter essere utilizzato infatti va sciolto a bagnomaria e mescolato agli altri ingredienti. Senza un processo di filtrazione il burro di cacao mantiene il suo colore marrone e un leggero aroma di cacao. Il burro di cacao filtrato è invece bianco (o pressoché bianco) e inodore. Oltre ad essere usato nei rossetti e nei gloss, è anche contenuto nei prodotti solari.

Con il burro di cacao è possibile ottenere anche:

cacao maschera di bellezza

Utilizzi della polvere di cacao amaro

Anche la polvere di cacao amaro viene utilizzata in cosmesi. Ottenuta dalla macinazione delle stesse fave dopo la fase iniziale della lavorazione, con essa è possibile ottenere:

Crea il tuo impacco anti-cellulite con la polvere di cacao

Come ti ho già accennato, con del cacao amaro in polvere è possibile preparare un ottimo fango anti-cellulite da applicare una o due volte alla settimana sul tuo corpo.

Ingredienti

Ciò che occorre (oltre al cacao ovviamente) è:

Procedimento

Il procedimento è abbastanza semplice.

Mischia 4 cucchiai di cacao amaro, il fondo di caffè, 1 o 2 cucchiai di sale grosso.

Gradualmente aggiungi un po’ di acqua tiepida e mescola fino a quando si sarà creata una sorta di pappetta. Fai attenzione che non risulti troppo liquida, in quanto deve essere tale da poterla spalmare sulle zone interessate.

Aggiungi gli oli essenziali che hai scelto e riprendi mescolare.

Spalma il fango sul tuo corpo. Avvolgi le zone sulle quali lo hai spalmato con della pellicola da cucina e lascia riposare per almeno 30 minuti prima di risciacquarti.

Se vuoi rendere ancora più efficace il fango anti-cellulite al posto dell’acqua tiepida usa il the verde (molto noto per le sue proprietà snellenti, sgonfianti e tonificanti) e aggiungi qualche cucchiaio di olio di mandorla.

Conclusioni

Tra gola, relax e bellezza, il cacao non smetterà mai di stupirci e di sedurci. Ovviamente, il fango anti-cellulite è solo uno degli utilizzi che puoi fare del cacao per la cura della tua persona. Non ti resta che dare un’occhiata allo store di Ecocose, provare il cacao e le sue fantastiche proprietà benefiche.

Scopri il Cacao su Ecocose
The following two tabs change content below.
Classe '82, laureato in Filosofia e Scienze Etiche, ho da sempre coltivato la passione per la scrittura; adesso che sono 'cresciuto' ho fatto di questa passione la mia professione. Studiare, per acquisire maggiore consapevolezza dei propri mezzi e per ampliare il proprio bagaglio di esperienze, è la chiave per il successo.
Nessun commento

Scrivi un commento

Ti sono piaciuti i prodotti di cui abbiamo parlato?

Grazie per aver letto il nostro blog

Vorresti acquistare i cosmetici

di cui hai appena letto?

Puoi acquistarli proprio qui su Ecocose